Vendere casa senza agenzia: pro e contro

30/07/2021

Vendere casa senza agenzia è possibile! Come? Basta avere tanto tempo libero per rispondere al telefono e programmare le visite, delle buone doti di negoziazione, una discreta conoscenza del mercato immobiliare, capacità di redigere contratti e tanta pazienza.Lo so cosa stai pensando… Ma ti avevo detto che sarebbe stato possibile, non facile!Come avrai capito, quello dell’agente immobiliare è un lavoro lungo, che richiede competenze diverse, tanto tempo e una rete di consulenti esperti per il corretto disbrigo delle pratiche. Molte persone spesso abbandonano l’idea di vendere casa da privati proprio perché si scontrano con l’impegno che tale attività richiede.Se però reputi di avere abbastanza tempo e le giuste competenze, ecco come vendere casa senza agenzia a Torino.Come vendere casa a Torino senza agenziaPer vendere casa senza agenzia a Torino e provincia, dovrai:

  • analizzare il mercato e stabilire il prezzo giusto per il tuo immobile; 
  • scegliere i siti e i giornali su cui pubblicare il tuo annuncio, che ovviamente dovrai scrivere di tuo pugno; 
  • occuparti delle telefonate e delle visite (e di conseguenza della negoziazione); 
  • seguire l’estenuante iter burocratico e sperare che il rogito vada a buon fine. 

Vediamo però come affrontare tutti questi passaggi nel dettaglio.Come valutare un immobile da soliPartiamo dalle basi: il prezzo di vendita. Prima di pubblicare il tuo annuncio, dovrai valutare autonomamente il tuo immobile. Attento a non farti condizionare dall’emotività, attribuendo alla casa un valore economico troppo alto perché guidato dal legame che inevitabilmente hai instaurato con la tua abitazione. Allo stesso modo, non far prevalere la voglia di concludere l’affare della tua vita, cercando il ricavo massimo sulla tua vendita. Dovrai valutare la tua casa in maniera imparziale, tenendo conto dell’andamento del mercato immobiliare a Torino in quel preciso momento, dello stato dell’immobile, delle migliorie apportate e della zona in cui è situato.Ricorda, il prezzo è il primo numero che un potenziale acquirente guarderà sul tuo annuncio, prima di decidere se proseguire o meno nella lettura.Calcola ora il valore del tuo immobile a Torino con il nostro calcolatore automatico.

valutare casa a torino

Trovare i migliori siti per vendere casa da privato

Una volta stabilito il prezzo, sarà il momento di creare un annuncio immobiliare e selezionare i siti web su cui pubblicarlo. Non trascurare la scrittura dell’annuncio: dovrai essere persuasivo e fornire ai potenziali acquirenti tutti i dettagli principali sulla tua casa.

I siti per vendere casa da privato sono tantissimi: potrai scegliere tra i social media, i gruppi di quartiere su Facebook, casa.it, immobiliare, idealista, subito e tutti i siti di annunci più popolari. Dov’è quindi la fregatura? Questi portali sono saturi di annunci e solitamente danno spazio principalmente a quelli a pagamento. Preparati quindi a investire un po’ di denaro nella sponsorizzazione dei tuoi annunci immobiliari.

siti per vendere casa da privato a Torino

Gestione delle chiamate e delle visite immobiliari

Arriviamo ora a uno dei problemi cruciali della vendita di una casa, che solitamente spinge i privati a contattare un agente immobiliare: il tempo.

Una volta pubblicato il tuo annuncio, in cui avrai inserito un numero di telefono (spero non personale), preparati a ricevere numerose chiamate, almeno durante la prima settimana. Se il tuo lavoro ti permette di gestire molte telefonate personali, armati di tanta pazienza e rispondi a tutti. Un bravo agente immobiliare inizia però la scrematura già da questo punto, individuando un potenziale acquirente davvero interessato e distinguendolo da un semplice curioso che potrebbe farti perdere tempo, o peggio, da un malintenzionato che non vede l’ora di perlustrare la tua casa da cima a fondo!

Dopo i primi contatti dovrai organizzare le visite, solitamente durante la pausa pranzo, dopo una lunga giornata di lavoro o nei weekend.

Questo aspetto, durante tutto il processo di vendita di un immobile da privati, è probabilmente quello che porta via più tempo. Ricorda che le agenzia immobiliari hanno dei database di potenziali acquirenti che hanno già mostrato un serio interesse a comprare un immobile come il tuo. Vendendo casa con agenzia, la tua casa sarà quindi mostrata prima a loro e talvolta potresti addirittura ricevere delle offerte al rialzo tra più contendenti!

La negoziazione immobiliare

Quando una persona dimostra di essere molto incline alla negoziazione, solitamente la si paragona proprio a un agente immobiliare... e ci sarà un motivo!

La negoziazione è un aspetto fondamentale della trattativa immobiliare. Ricorda che vendendo casa da privato, il potenziale acquirente sa che non avrai spese di intermediazione e quindi cercherà di spingerti ad abbassare il prezzo per questo motivo.

Per un agente immobiliare è importante che tu venda una casa al prezzo migliore per te, perché il suo lavoro gli frutterà una provvigione ma anche un buon feedback dai suoi clienti.

negoziazione immobiliare

Documenti per vendere casa da privato

Lo so, ho lasciato il meglio per ultimo: la burocrazia! Oltre ad essere una pratica abbastanza noiosa, la gestione della burocrazia è un processo altrettanto serio e delicato.

Per vendere una casa avrai bisogno di redigere contratti, conoscere le normative immobiliari e fornire tutta la documentazione corretta sull’immobile (visure, mutui, ipoteche), pena il potenziale annullamento del rogito notarile. Se sei un legale e ritieni di avere tutte le competenze necessarie, beh, buon divertimento! In caso contrario, sei sicuro di voler affrontare questo delicato passaggio da solo?

documenti vendere casa torino

Vendere casa da privati conviene?Cerchiamo quindi di tirare le somme. Per vendere casa da privato con successo, senza incorrere in costi imprevisti e senza metterci troppo tempo dovrai:

  • Individuare il valore dell’immobile senza commettere errori. Un prezzo troppo basso ti farebbe perdere molti soldi, uno troppo alto lascerebbe la casa sul mercato per tanto tempo, facendole perdere valore.
  • Investire denaro in annunci immobiliari sponsorizzati.
  • Gestire le incessanti telefonate dei potenziali acquirenti e organizzare le visite nel tuo tempo libero o nel tuo orario lavorativo.
  • Mostrare la tua casa solo ad acquirenti davvero interessati e saper individuare in anticipo i malintenzionati.
  • Avere ottime capacità di intermediazione per evitare che gli acquirenti giochino al ribasso.
  • Saper redigere contratti e presentare tutta la documentazione giusta al notaio. In caso contrario dovrai pagare un legale che lo faccia per te.

 In conclusione, vendere casa a Torino da privati è possibile, ma non semplice e se uno di questi punti non dovesse essere soddisfatto potrebbe risultare anche in una grossa perdita di denaro.Se cerchi un agente immobiliare per vendere casa a Torino, Panorama Casa ti seguirà dall’inizio alla fine del processo, sollevandoti dagli incarichi e dalle responsabilità più scomode. Contatta lo 011 7717047 per una valutazione. Per scoprire di più sul mercato immobilare a Torino e su come vendere casa velocemente, scarica il nostro ebook gratuito "Vendere casa Velocemente"!