Panorama Casa Immobiliare BLOG

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Caro affitti a Torino: come si sviluppa e come difendersi

Il caro affitti a Torino, come nel resto d’Italia, è un problema molto sentito e di grande attualità da purtroppo alcuni anni. Oltre agli aumenti delle bollette e dei carburanti, a tener testa nel portafogli degli italiani concorrono anche i rincari riguardanti gli affitti.

Si stima infatti che siano ben 20 mila le famiglie che hanno difficoltà a trovare una casa in affitto alla loro portata, sia a Torino che nei dintorni della sua area metropolitana. E non si tratta solo, come prevedibile, di nuclei con un basso reddito, ma anche di professionisti che semplicemente risentono in modo marcato dell’inflazione.

Le statistiche parlano sì di un caro affitti che colpisce l’intera penisola, soprattutto nelle metropoli, ma anche di un incremento delle spese di condominio come il riscaldamento, che di certo non facilitano il subentro di nuovi inquilini negli immobili.    

E intanto si prospetta che la legge avrà bisogno di molto tempo per adeguarsi legislativamente alla continua crescita dei prezzi. Così, ciò che accade è che c’è troppa domanda rispetto ai pochi immobili disponibili e i proprietari, seguendo la classica regola di mercato secondo la quale il costo sale quanto più il bene diventa scarso, saranno comunque liberi di dettare il prezzo che vorranno. 

Se da un lato poi la compravendita immobiliare offre molte sfide a chi vorrebbe comprare o vendere casa a Torino, dall’altro esiste il ben noto fenomeno dello sciacallaggio anche per quel che riguarda gli affitti brevi, soprattutto tra i tanti studenti che frequentano le Università del capoluogo.

Sebbene l’argomento sia molto ampio e complesso, in questa sede proverò ad esporlo brevemente analizzando il contesto generale per offrirti una possibile soluzione.

A quanto ammonta il caro affitti a Torino?

Come anticipato, a soffrire di più il caro affitti sono le città metropolitane, con Roma e Milano ad avere un canone mensile medio di, rispettivamente, €1.365 e €1.300, prendendo come riferimento un bilocale di 70 mq. 

Anche se non rientra sul podio perché il terzo posto lo “guadagna” Napoli con un canone medio di €925, Torino attesta il suo affitto mensile medio intorno ai €715, escluse spese condominiali. A fare la differenza però sono le zone in cui si risiede: mentre in periferia si versano circa €470, nelle aree semicentrali si sale già a €610, arrivando fino a €790 in centro, con punte di circa €990 per un affitto in un immobile di pregio

La panoramica appena indicata mostra anche degli incrementi maggiori sui canoni relativi alle aree di pregio con un +30,8%, mentre tutti gli altri rincari sono di molto minori. Nelle aree centrali, infatti, l’incremento è del +19,5%, in quelle semicentrali del +18% e in periferia del +14,3%.

Caro affitti a Torino anche sui brevi periodi

Un tempo neanche tanto lontano trovare una casa o una stanza in affitto era più semplice che acquistarne una. L’affitto poteva riguardare sia una breve permanenza mentre si cercava la casa ideale da acquistare, che una trasferta non permanente in un’altra città da parte dei professionisti o degli studenti che ne avevano necessità per motivi lavorativi o di studio. In ogni caso rappresentava una soluzione più conveniente rispetto ad oggi.

Allo stato attuale, purtroppo, anche soggiornare altrove per un periodo di tempo limitato, non è cosa da tutti. La stampa e i media in generale hanno spesso messo in luce il fatto che il caro affitti non sia soltanto un problema per il comparto immobiliare, ma per l’intera economia. 

Un esempio paradigmatico che mostra quanto a perderci di più sono gli affittuari che provano a combattere questo fenomeno, sono gli studenti universitari che troppo spesso si ritrovano ad accettare sistemazioni a dir poco imbarazzanti. Non sono pochi i casi di studenti che, piuttosto che vivere da fuori sede in appartamenti o stanze fatiscenti ma care, hanno preferito o fare i pendolari per molti km tra la casa propria e l’Università, o abbandonare del tutto gli studi universitari.

Come si è arrivati al caro affitti?

Uno dei motivi che hanno portato al caro affitti riguarda il fatto che molti alloggi sono passati ad essere degli affitti brevi o dei subaffitti. Grazie alla prima modalità di affitto citata il locatario può guadagnare molto di più facendo occupare la sua casa per meno tempo ma a persone diverse.

A volte i contratti offrono la possibilità di subaffitto per cui un affittuario potrebbe ricavare dall’affitto della sua stanza, oltre al canone pattuito con il proprietario, anche un utile per sé.

Gli affitti brevi rappresentano una realtà in crescita almeno per due ragioni:

  • da un lato sono frequenti i contratti lavorativi a tempo determinato,
  • dall’altro è salita la richiesta di vacanze di pochi giorni per staccare dalla routine.  

Come può aiutarti un’agenzia immobiliare a Torino a trovare casa in affitto

In conclusione, se dal loro punto di vista i proprietari di immobili fanno i loro interessi assecondando la grande richiesta di affitti brevi e/o di immobili in affitto, lo Stato potrebbe intervenire contro il caro affitti mettendo in campo delle agevolazioni fiscali e cercando di rinnovare le leggi in modo che rispecchino i più recenti cambiamenti del mercato immobiliare.

E intanto chi ha bisogno subito di una casa in affitto a Torino che fa?

Dal momento che attendere non porta a risolvere nulla, le famiglie e i singoli possono affidarsi ad un’agenzia immobiliare a Torino competente e aggiornata sull’attuale realtà del mercato di questo settore.

Panorama Casa è attiva nell’area torinese da oltre 30 anni e può aiutarti a cercare la soluzione di affitto o acquisto che più rispetta le tue esigenze:

  • analizzando le tue richieste per intercettare il tipo di immobile più adatto
  • orientandoti nella scelta del quartiere della città che preferisci o consigliandoti un’alternativa altrettanto valida per le tue necessità
  • conoscendo le valutazioni immobiliari reali e, di conseguenza, individuando ed evitando facilmente i possibili speculatori.

Panorama Casa ti aspetta in Via Nicola Fabrizi 9 bis/e a Torino, oppure puoi contattarci allo 0117717047 o attraverso il form in basso per trovare l’immobile in affitto che desideri al giusto prezzo.