Panorama Casa Immobiliare BLOG

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Quanto ci vuole per vendere una casa?

Chi si avventura per la prima volta nel delicato processo di vendita di un immobile ci pone questa domanda all’inizio di ogni incontro: quanto ci vuole per vendere una casa?

La compravendita immobiliare non è una scienza esatta, fatta di statistiche precise e formule infallibili per vendere casa velocemente ottenendo il miglior prezzo. Ci sono però dei dati da valutare per orientarsi nel mondo immobiliare e capire se le tempistiche di vendita della tua casa sono corrette o se ci stai mettendo troppo. È importante accorgersene subito, anche perché se non riesci a vendere casa in un determinato lasso di tempo, probabilmente stai sbagliando qualcosa.

Qual è il tempo medio per vendere casa e come calcolarlo

Calcolare il tempo medio per vendere casa non è semplicissimo. Iniziamo però dal valutare alcuni dei fattori che influenzano maggiormente le tempistiche delle trattative immobiliari:

  • Prezzo di vendita: se dopo aver messo sul mercato la tua casa ricevi immediatamente un’offerta, probabilmente il prezzo di vendita è troppo basso. Al contrario, molto spesso alcune case rimangono invendute perché ci si orienta su prezzi troppo alti, o perché si sta vendendo casa senza agenzia. In altri casi il legame affettivo ci ha spinto a sovrastimare l’immobile, attribuendogli un valore non realistico. Individuare il giusto prezzo di vendita è fondamentale per poter vendere casa nei tempi giusti.
  • Tipo di immobile: le case di piccola o media dimensione come bilocali e trilocali sono le più facili da vendere. Al contrario, gli immobili molto grandi richiedono più tempo, solitamente perché richiedono un investimento maggiore sia per l’acquisto che per la ristrutturazione.
  • Stato dell’immobile: una casa in ottimo stato spesso è più semplice da vendere perché si presenta meglio e perché prevede pochi lavori di ristrutturazione. Alcuni acquirenti potrebbero però preferire una casa da ristrutturare totalmente, a patto che questa rappresenti un affare dal punto di vista economico.
  • La posizione dell’immobile: una casa in città si vende più velocemente di una casa in periferia o nell’hinterland delle province italiane.

Quanto ci vuole per vendere casa oggi?

Vediamo, quindi, quanto ci vuole per vendere casa oggi in Italia.

Nelle grandi città la tempistica media si aggira intorno ai 112 giorni, con picchi di 56 giorni per Milano e 57 per Bologna. Anche nei vari capoluoghi di provincia le tempistiche sono accettabili, per una media di 149 giorni, che diventano 154 se ci si allontana dai grandi centri abitati.

In seguito alla pandemia da Covid-19 si è registrata, contrariamente a quanto si pensi, una diminuzione delle tempistiche di vendita degli immobili dovuta alla necessità di spostarsi verso case più spaziose, magari vicine alle zone verdi o adatte allo smart working. Allo stesso tempo, sono state vendute diverse seconde case in luoghi turistici, per rispondere al desiderio di evadere dalla città e cambiare aria. Certo, stiamo parlando di quegli acquirenti che non hanno subito le conseguenze economiche che la pandemia ha portato con sé, ma ciò indica tuttavia una situazione immobiliare stabile e abbastanza florida.

SCARICA L’E-BOOK gratuito

Quanto tempo ci vuole per vendere casa a Torino?

Vendere casa a Torino richiede in media 133 giorni, quindi qualche giorno in più rispetto alla media Nazionale delle grandi città. Panorama Casa è un’agenzia immobiliare a Torino che ti aiuterà, con i suoi trent’anni di esperienza, a scoprire quanto ci vuole per vendere una casa. Contattaci se desideri vendere casa velocemente.

Chiamandoci al Tel. 011 7717047 programmeremo un incontro per la valutazione gratuita e senza impegno del tuo immobile.